L'unione perfetta.

PDA ZE

PDA ZE. Il collegamento perfetto tra superficie in calcestruzzo e massetto composito prodotto in maniera estremamente semplice con 25 kg di cemento Portland e l'aggiunta di 150 ml di PDA ZE.

Massima qualità

  • Alta resistenza ad indurimento veloce
  • Coesione notevolmente migliorata tra cemento e polistirolo
  • Superficie solida e cantierabile
  • Funziona pressoché indipendentemente dalla temperatura e dall'umidità
  • Asciutto dopo 48 ore e pronto per ulteriori lavorazioni (per spessori fino a 200 mm)
  • Tempo di lavorazione lungo nonostante si asciughi in breve tempo
  • Adatto per mandate a pompa, anche ad alte temperature
  • Insensibile all'umidità, quindi adatto per ambienti permanentemente umidi

Campi di applicazione

  • Adatto per tutti i settori

Forma

Liquida

Imballo

Tanica da 20 litri, 10 litri, 3 litri

Istruzioni di lavorazione per i professionisti del massetto

PDA ZE viene utilizzato per realizzare un ponte di adesione cementizio di tutte le classi di resistenza su supporto in calcestruzzo o su massetto cementizio, facile da realizzare: ad un sacco da 25 kg di cemento Portland si aggiungono 150 ml di PDA ZE. PDA ZE garantisce una ottima e permanente adesione tra la superficie del calcestruzzo e il massetto aderente e garantisce la funzione del ponte di adesione. E' adatto anche come ponte di adesione su strati di resina reattiva sufficientemente sabbiata e indurita.

Si applicano le norme DIN EN 13813, DIN 18353, DIN 18560 e le norme tecniche vigenti per la produzione di massetti di adesione.

Per massetti di adesione di qualità CT-C40, di solito è sufficiente un substrato in calcestruzzo della classe di resistenza C20 / C25. Per classi di resistenza superiori (> CT-C50) e per massetti multifunzionali compositi, se posati in strati superiori a 40 mm, come supporto deve essere rispettata la classe di resistenza C25 / C30. La resistenza alla trazione superficiale ha una media di 1,5 N / mm² (valore individuale minimo 1,2 N / mm²). La superficie del sottofondo cementizio deve essere pulita, assorbente, portante e solida. Strati e zone che impediscono l'adesione, troppo teneri e che si staccano facilmente devono essere completamente rimossi mediante fresatura e / o pallinatura. Successivamente, eventuali fessure esistenti nel sottofondo, secondo la tecnica abituale, devono essere chiuse in modo permanente con una resina di reazione adeguata e ancoraggi meccanici (connettori e bulloni in acciaio semplici e sottili non sono sufficienti). Cospargere abbondantemente con sabbia di quarzo (granulometria di almeno 0,8–1,2 mm!) le zone esposte alla resina di reazione.
La sabbia in eccesso e non attaccata deve essere completamente rimossa dopo che la resina si è indurita e prima che le superfici siano pre-bagnate o venga applicato il ponte di adesione.

L'utilizzo di una idropulitrice è essenziale per una accurata pulizia. L'acqua sporca deve essere rimossa con un apposito dispositivo di aspirazione dell'acqua. Pre-bagnatura: durante la distribuzione di PDA ZE, la superficie deve essere leggermente umida, mai bagnata (lucida)! Pertanto, pre-bagnare il giorno prima dell'installazione. In modo che la superficie possa parzialmente asciugarsi.

Mescolare e utilizzare PDA ZE nei sacchi. Versare nel recipiente per l'impasto circa 6 l di acqua, un sacco di cemento da 25 kg e 150 ml
Mescolare PDA ZE con lo sbattitore fino a formare un composto plastico e pastoso (ma non liquido). Impastare per 3 minuti al fine di garantire la rottura degli ingredienti con il cemento e il legante di adesione permanente.

Dopo aver preparato PDA ZE, stenderlo sulla superficie preparata e distribuirlo sulla superficie con una scopa dura (meglio: con una lavasciuga pavimenti rotante). Dopo tale operazione, rivestire subito PDA ZE con il massetto RETANOLO® in modo che non si asciughi anticipatamente. Quindi, utilizzando la tecnica abituale, posate, compattare e lisciare il massetto. Eventuali leganti essiccati (opachi o chiari) sono inutili e devono essere rimossi meccanicamente fino al supporto del sottofondo. È importante assicurarsi che la struttura dei pori superiori sia nuovamente esposta al fine di garantire un legame sufficiente per una nuova applicazione del ponte di adesione.

Utilizzare un sacco di cemento da 25 kg, 150 ml PDA ZE, massimo per 10 litri di acqua. In combinazione con PDA ZE possono essere utilizzati solo i cementi elencati e approvati PCT. Un impasto di (25 kg di cemento con un massimo di 10 litri di acqua) è sufficiente per un'area di 10-12 m², a seconda della natura del supporto.