Per un massetto sempre solido.

RVS 612

Per il ripristino di ritiri igrometrici e crepe capillari del massetto.

Massima qualità:

  • Dispersione di resina sintetica modificata
  • Buona presa sul fianco
  • Buone proprietà di riempimento

Campi di applicazione:

  • Rafforzamento delle crepe e per impregnazione profonda
  • Riempimento di fessure capillari permanenti, discontinue e superficiali nei massetti cementizi e crepe  nelle superfici in calcestruzzo
  • Riempimento di fessure capillari in strati di stucco ben aderenti

Colore

Asciugatura bianca / trasparente

Forma

Liquida

Densità (a +20°C)

1,01

Temperatura di lavorazione umidità rel. dell'aria

Sopra +5 °C

Durata di conservazione

Circa 12 mesi - conservare al riparo dal sole e dal gelo

Imballo

Tanica monouso in PVC: 20 kg netti

Istruzioni di lavorazione per i professionisti del massetto

Aggrappante per la riparazione delle superfici dei massetti.

Sistema di riparazione per il rinforzo delle fessure e per l'impregnazione profonda. Riempimento di fessure capillari permanenti, discontinue e superficiali nei massetti cementizi e crepe nelle superfici in calcestruzzo. Riempimento di fessure capillari in strati di stucco ben aderenti.

RVS 612 è compatibile con cementi CEM I e CEM II secondo il DIN EN 197. Dispersione di resina sintetica modificata. Buona presa sul fianco e buone proprietà di riempimento.

Nota:
Non è adatto per la chiusura forzata di fessure continue e chiaramente aperte. In caso di formazione di tali crepe, devono essere osservate le regole riconosciute del settore in materia e devono essere seguite le misure e i procedimenti appropriati. A causa della trasparenza di RVS 612, dopo la solidificazione e l'asciugatura, la percettibilità visiva delle micro fessure non viene eliminata.

NOTA: Prima di applicare RVS 612, è necessario assicurarsi che il massetto da trattare sia pronto per la copertura. In particolare i supporti da lavorare devono essere puliti, solidi, asciutti e privi di elementi distaccanti.

Preparazione del supporto:

  • Levigare le superfici
  • I punti che presentano delle criticità devono sempre essere levigati fino alla grana solida. Le parti preparate devono quindi essere aspirate con un potente aspirapolvere industriale.
  • Agitare bene il contenitore prima dell'uso.
  • Stendere il prodotto uniformemente sulla superficie del massetto utilizzando un rullo di pelle di agnello (lunghezza del pelo media). Se nonostante l'applicazione, sono presenti ancora zone assorbenti, riconoscibili dalle schiariture troppo rapide, applicare di nuovo l'aggrappante fresco su fresco, distendendolo accuratamente e in maniera uniforme. Utilizzabile nell'ambito della posa di piastrelle secondo la norma DIN 181571. Tipo di costruzione e preparazione del sottofondo secondo il DIN 18560.
  • Si consiglia una applicazione incrociata; ciò garantisce una quantità di prodotto sufficiente e un'applicazione su tutta la superficie. Osservare le aree delle crepe: se si verifica un cedimento del materiale nelle fessure, rilavorarle con ulteriore RVS 612 fino a riempirle completamente con il rullo applicatore.
  • Tempo di asciugatura fino ad essere calpestabile a +20 °C e 60%  di umidità rel, circa tre ore
  • Si consiglia di eseguire ogni applicazione usando la tecnica del rivestimento incrociato. Ciò garantisce una quantità di prodotto sufficiente e un'applicazione su tutta la superficie.
  • I contenitori aperti devono essere sigillati ermeticamente dopo l'uso e utilizzati al più presto.
  • La quantità avanzata dopo l'uso, non va versata nel vaso del prodotto, in quanto l'eventuale sporco potrebbe mettere a rischio la qualità del materiale inutilizzato.
  • Gli strumenti utilizzati possono essere puliti con acqua.
  • Le tracce di RVS 612 sugli elementi costruttivi (es. telai di porte) devono essere rimosse immediatamente, quando sono ancora fresche, con un panno pulito e umido.
  • Inumidire fortemente le macchie di materiale essiccato sugli oggetti e, se necessario, toglierle con un panno pulito utilizzando un detergente domestico neutro.

Poiché il prodotto è privo di solventi ai sensi della normativa TRGS 610, durante la lavorazione non sono richieste speciali precauzioni di sicurezza, né per l'edilizia né per la protezione personale.

50–250 ml per metro quadrato a seconda delle proprietà della superficie e l'intensità della fessurazione del supporto.

Forte consolidamento di massetti danneggiati a causa del ritiro igrometrico e fessurazioni capillari dovute ad eccessiva idratazione ed elevato contenuto di pori d'aria. Un contenuto di cemento insufficiente non può essere compensato.

Forma un ottimo legante per i successivi strati di applicazione. Aumenta la capacità portante e la resistenza del sottofondo.

RVS 612 non deve entrare in corpi idrici, fognature o suolo. Destinare i contenitori completamente vuoti (senza gocce e aperti) come materiale riciclabile.

Tutte le informazioni su questo prodotto si basano su una vasta esperienza pratica e i test di PCT Performance Chemicals GmbH. Tuttavia, non è possibile recensire tutte le condizioni del cantiere ed effettuare tutte le corrispondenti specifiche di esecuzione. Si raccomanda pertanto di verificare l'applicabilità, l'adeguatezza e la fattibilità di queste informazioni con le rispettive misure fornite dai propri test. PCT garantisce la correttezza del contenuto di queste informazioni sul prodotto, le proprietà descritte e l'effetto del prodotto. PCT si riserva il diritto di modificare le specifiche del prodotto. Nell'ambito del supporto al cantiere PCT, non vi è alcun obbligo di verificare l'applicabilità e l'idoneità.