RETANOL® EKA PRO: il top di gamma. Maturità di posa per qualsiasi rivestimento dopo 5 giorni.

RETANOL® EKA PRO

RETANOL® EKA PRO è il prodotto perfetto per massetti cementizi ad alte prestazioni a ritiro controllato e tensione ridotta. A seconda del dosaggio, RETANOL® EKA PRO garantisce la maturità di posa già dopo cinque giorni.

Massima qualità:

  • Maturità di posa per qualsiasi rivestimento già dopo 5 giorni
  • Ottima trasmittanza termica
  • Calpestabile dopo 24 ore e pronto per sostenere carichi leggeri dopo 48 ore
  • Ritiro controllato e tensione ridotta
  • Tempi di lavorazione lunghi

Campi di applicazione:

  • Per massetti radianti con copertura tubo a partire da 35 mm
  • Per massetti in aderenza a partire da 20 mm
  • Per massetti su strato di separazione o isolante a partire da 35 mm
  • Per massetti interni ed esterni

Forma

Liquida

Temperatura di lavorazione umidità rel. dell'aria

Da +5°C a max +28°C

Imballo

Tanica: 20 litri

Istruzioni di lavorazione per i professionisti del massetto

  • Maturità di posa dopo 18-21 giorni: 0,20 litri RETANOL® per impasto (impastatrice standard, 250 l lordi) = 1.000 ml/m³
  • Maturità di posa dopo 12–14 giorni: 0,25 litri RETANOL® per impasto (impastatrice standard, 250 l lordi)  = 1.250 ml/m³
  • Maturità di posa dopo 3*/5–7 giorni: 0,35 litri RETANOL® per impasto (impastatrice standard, 250 l lordi)  = 1.750 ml/m³
  • Rapporto acqua/cemento: max. 0,6

​​​​​​(Per tutti i dosaggi)

(I valori si riferiscono a spessori di 50 mm per i massetti tradizionali e massimo 65 mm per i massetti radianti)

Per gli spessori > 60 mm nei massetti tradizionali è necessario aumentare il dosaggio a 0,35 l RETANOL® = 1.750 ml/m³, indipendentemente dalla maturità di posa richiesta. Consigliamo comunque di aumentare il dosaggio come appena descritto già a partire da spessori > 50 mm. Tuttavia, in base alla nostra esperienza, anche con questo dosaggio i tempi per il raggiungimento della maturità di posa possono prolungarsi, soprattutto nelle fasi di accelerazione molto rapide (3*, 5 e 7 giorni). Per gli spessori di 70-80 mm sono possibili ritardi di 2-3 giorni; per gli spessori di 80-100 mm di 5-6 giorni. È possibile aumentare il dosaggio sino ad un massimo di 500 ml di impasto standard = 2.500 m³. ATTENZIONE: non superare mai il dosaggio 500 ml = 2.500 ml/m³!

  • Un dosaggio di 0,35 litri RETANOL® = 1.750 ml/m³ si rende necessario anche nel caso in cui si debba realizzare una copertura dei tubi di 35 mm nel massetto radiante.
  • Per le resistenze CT-C-30-F5 e CT-C35-F5 (si applica a tutti i tipi di massetti) è altresì d'obbligo il dosaggio 0,35 litri RETANOL® = 1.750 ml/m³, indipendentemente dallo spessore.

La lavorazione di RETANOL® EKAPRO deve rispettare le norme DIN 18560, DIN EN 13318 e DIN EN 13813. La curva granulometrica A/B, 0-8 mm deve essere rispettata per gli inerti destinati alla realizzazione di massetti secondo normativa DIN 1045-2. Cementi: vedi la lista dei cementi approvati dalla PCT. Utilizzare solo cementi adatti!

Per la realizzazione dei massetti RETANOL® vanno rispettate le linee guida generali, le schede tecniche della PCT e le prescrizioni normative per i massetti tradizionali in sabbia cemento. Tenere sempre in considerazione la maturazione accelerata di RETANOL®EKAPRO!

  • Temperatura d'applicazione: da +5°C a max +28°C (temperatura ambientale e del sottofondo).
  • Mettere in posa RETANOL®EKAPRO entro 60 min dalla preparazione dell'impasto.
  • In linea generale: i massetti RETANOL® vanno staggiati e levigati entro massimo 90 min.
  • Non riattivare mai con l'acqua un impasto già in presa (in modo particolare per la levigatura a macchina e manuale) né mescolarlo con RETANOL® EKAPRO freschi.
  • Agitare energicamente RETANOL® prima di ogni utilizzo.
  • Agitare regolarmente la tanica (ogni 30 minuti circa) durante tutta la fase di lavorazione per evitare che i componenti si depositino compromettendo l'efficacia del prodotto e il suo corretto funzionamento.
  • Durante l'intero processo di lavorazione devono essere evitate le correnti d'aria, la luce solare diretta e l'esposizione eccessiva al calore.
  • Potrebbe essere necessario oscurare le vetrate e le aree in vetro a livello del pavimento.

Riempire l'impastatrice fino quasi a metà con sabbia e tutta la quantità di cemento, aggiungere RETANOL® EKA PRO alla prima acqua d'impasto (generalmente 5-10 l) e riempire quindi l'impastatrice completamente. Aggiungere via via la restante quantità d'acqua necessaria al raggiungimento di una consistenza solido-plastica. Mescolare per due minuti permette la necessaria dissoluzione di tutti i componenti e, di conseguenza, attiva le proprietà dei prodotti RETANOL®; si raccomanda di rispettare questo passaggio!

ATTENZIONE: i prodotti RETANOL® non vanno mai mescolati ad altri additivi per impasti e massetti.

La consistenza deve essere da solido-plastica a plastica!

Se l'impasto è troppo morbido o troppo umido, il massetto avrà una resistenza molto bassa e, di conseguenza, sarà maggiormente soggetto a fessurazioni per ritiro, deformazioni e imbarcamenti. Inoltre la maturità di posa non sarà raggiunta nei tempi previsti. La resistenza e l'umidità residua dipendono dai seguenti fattori:

Una compattazione insufficiente del massetto determina una minore resistenza del massetto stesso.

RETANOL® è in grado di regolare quasi completamente le più svariate condizioni di cantiere. Temperature ambientali e del sottofondo troppo basse o estremamente alte e un'umidità dell'aria relativamente alta (> 70%) possono comportare l'allungamento dei tempi di indurimento e asciugatura di circa 1-4 giorni nel caso di dosaggi per una maturità di posa di 14 giorni.

Per un'accelerazione/dosaggio a sette giorni, la maturità di posa si allunga di circa 1-2 giorni. Questi dati si basano sulla comparazione con delle condizioni ambientali di +20°C e un'umidità relativa dell'aria del 60%. È necessario ventilare l'ambiente a partire dal secondo giorno.

È importante rispettare le nostre indicazioni sulle procedure di aerazione.

Nella fase di indurimento sino al raggiungimento della maturità di posa, il massetto non va ricoperto, né parzialmente, né per intero. Sta soprattutto al committente far rispettare questo accorgimento.

La maturità di posa va rilevata unicamente tramite misurazione con igrometro a carburo. Nel caso dei massetti RETANOL® non sono ammessi altri dispositivi di misurazione elettronici.

Lo spessore del massetto necessario è conforme alla normativa DIN 18560. Tutte le indicazioni in merito alla maturità di posa si riferiscono ad uno spessore di 50 mm per i massetti tradizionali e massimo 65 mm per i massetti radianti. Per spessori maggiori il tempo per raggiungere la maturità di posa si allunga.

Utilizzare solo tipi di cemento appropriati e approvati da PCT.